Dopotutto, Negan potrebbe dire parolacce in TV

NeganCursingFeat

Per anni, i fan di The Walking Dead si sono chiesti fino alla nausea di come AMC in America e FOX in Italia avrebbero riportato in TV il linguaggio diciamo “colorito” di Negan.
Verrà modificato? I suoi “ca**o” diventeranno “cavolo”? I suoi “fo**uti**imo figlio di una pu**ana pomp**ara” diventeranno “disdicevole prole di una peripatetica con la passione dell’ars oratoria”? Le possibilità sembrano diverse (ma la maggior parte di esse non soddisferebbe nessuno di noi fan). Ma ora, a quanto pare, Negan (interpretato da Jeffrey Dean Morgan) potrebbe far piovere parolacce come se fosse il Diluvio Universale.

Secondo l’intervista di Entertainment Weekly con i produttori di The Walking Dead, le scene con Negan (confermate per l’ultimo episodio della sesta stagione) sono state girate in due versioni. Una con le parolacce tipiche del personaggio, una con un linguaggio meno colorito. Per saperne di più su quanto la censura possa permettere, ecco le interviste al creatore di The Walking Dead Robert Kirkman e al produttore esecutivo Greg Nicotero:

Robert Kirkman

“Inizio col dire che ci sono certe parole che non siamo autorizzati a dire sul network AMC e queste sono alcune delle parole che Negan ama dire. Perciò queste parole verranno filmate e i fan avranno la possibilità di sentirgliele dire, ma ci sono delle limitazioni imposteci con cui dobbiamo avere a che fare. Ci stiamo pensando proprio ora ma, nel peggiore dei casi, gli extra della versione Blu-Ray saranno extra-speciali. Cioè, noi ce la metteremo tutta e valuteremo tutte le opzioni, questo è per farvi capire che questo è il minimo che faremo”.

robert-kirkman-feat

Greg Nicotero

(Parlando del fatto che abbia o meno l’entrata in scena di Negan in due versioni)

”Bella domanda. Ne abbiamo parlato. Già quando Michael Cudlitz venne scelto per interpretare Abraham, ci siamo chiesti “cavolo, come li gestiamo ora i dialoghi di Abraham? E credo che Gimple abbia risposto “tranquillo, i dialoghi di Abraham non sono un problema. È Negan quello con cui avremo problemi, perché ogni due parole Negan dice otto parolacce”.
C’è un ritmo diverso in quelle scene con le parolacce. Dànno proprio delle sensazioni diverse. Mentre le editavo ho fatto molta attenzione, perché volevo preservare la performance senza mettermi nei guai per via del linguaggio profano”.

Greg Nicotero, Steven Yeun and Andrew Lincoln - The Walking Dead _ Season 5, Episode 9 _ BTS - Photo Credit: Gene Page/AMC

Greg Nicotero, Steven Yeun and Andrew Lincoln – Photo Credit: Gene Page/AMC

Se invece voi foste gli sceneggiatori, come risolvereste questa questione spinosa? (Ogni riferimento a Lucille è puramente casuale)

Rispondi