JD Morgan si fa male durante le riprese (per la gioia di Andrew Lincoln)

A Senoia, Ga. la giornata è umida e ci sono 36°C, ma non è l’unico motivo per cui le cose si stiano scaldando sul set di The Walking Dead. Negan è appena arrivato ad Alexandria (per l’episodio che andrà in onda lunedì 14 su FOX). È tempo di fare l’inventario e… prendere “metà delle loro cazzo di cose”. Dopo tutto è ciò che fa Negan. Prende cose. Che si tratti della tua vita, delle tue armi, della tua TV a schermo piatto o tutte queste cose insieme. Prende ciò che vuole. E la cosa gli fa taaaaaanto piacere.

Lo stesso si può dire per l’uomo che interpreta Negan, Jeffrey Dean Morgan. Certo, deve attaccarsi ad una bottiglietta di Gatorade al limone tra una ripresa e l’altra per evitare di disidratarsi sotto quella pesante giacca di pelle e sotto il sole della Georgia, ma l’attore si sta divertendo un mondo ad interpretare quel cattivone carismatico. E questo, i suoi colleghi, l’hanno notato.

url.jpg

“Si sta divertendo troppo” afferma disgustato Andrew Lincoln, dopo aver girato insieme una scena in cui Negan tormenta emotivamente un abitante di Alexandria di cui non farò il nome per questioni di spoiler. Ma com’è il detto? Ride bene chi ride ultimo. “L’altro giorno mentre se la rideva e si è stirato un muscolo intercostale” racconta Lincoln ridendo. “Si è piegato in due dal dolore e io gli ho detto “sì, soffri figlio di pu**ana! E tutto durante le riprese!”

Ma Lincoln non è stato l’unico a godere del dolore di Morgan. “Oh, tutti hanno goduto! Nessuno è andato ad aiutarlo, tutti a dirgli “ti sta bene! Suca, raggio di sole!” (Norman Reedus conferma l’accaduto, specialmente la grande gioia di Lincoln: “Andy era contentissimo che si fosse fatto male alla costola, era euforico”).

Naturalmente, abbiamo chiesto a Morgan la sua versione dei fatti. “Ho avuto dei crampi” ha risposto l’attore. “Mi vengono dei fortissimi crampi durante le scene, alle costole, alle gambe o da qualche altra parte. Ho provato a gridare ma mi fa fatto piegare a metà dal dolore. Urlavo e ridevo allo stesso tempo. Sto ancora ridendo e lui ha pensato che la cosa fosse divertente. Mi ha detto qualcosa tipo “è quello che ti meriti, cazzone, è quello che ti meriti!”

È stata una piccola vittoria per colui che interpreta Rick Grimes, un personaggio che non ha molto da ridere, ultimamente, a differenza del Negan di Morgan che è tutto un sorriso. “Sì, gli dà enormemente fastidio che mi diverta così tanto” ha detto Morgan, “provo a dire “non sono io, Andy, a divertirmi – è Negan! A volte, alcune scene sono così intense che ci sono giorni in cui il cast neanche mi guarda negli occhi fino a fine giornata e lo capisco.”

E anche noi godiamo un po’ nel vedere Negan sofferente, giusto per cambiare un po’, visto che temo ci farà soffrire ancora e ancora.

[via]

Rispondi