Recensione degrado The Walking Dead 6×10

Rieccoci con il nostro appuntamento settimanale della recensione degrado!

Buona lettura!

6x10

È passato un po’ di tempo da quella tragica notte in cui Deanna, Jessie, Scem, Ron, Harry e Hermione persero la vita, Kooorl perse un occhio e Miciona perse il dentifricio, e tutto sembra tornato alla normalità. Ma non preoccupatevi, anche questa puntata inizia con dei clamorosi colpi di scena: Rick fa un buco alla cintura (non si sa se per stringerla o allargarla), Giuditta Spaccaculi si esercita nella truffa delle tre campanelle insegnatale da Gigi il Merdone al mercato di Porta Palazzo e Miciona si fa addirittura una doccia! Wow, non provavo delle emozioni così forti da quando vidi Sogni D’Amore, una telenovela piemontese degli anni ’90.

In tutto questo, Kooorl è guarito e gioca con una pallina, la cui forma tondeggiante gli ricorda inequivocabilmente l’occhio perduto. Masochista!

Ad ogni modo, la puntata si basa principalmente su Rick e Daryl che devono andare a cercare delle provviste. Lo capiamo perché una Denise visibilmente dimagrita consegna una lista di cose da prendere. Medicinali? Cibo? Macché. È innamorata di Tara e del rumore delle sue scoregge, quindi si assicura che i due le portino delle bibite gassate.

Finalmente la coppia che scoppia parte all’avventura e, neanche il tempo di ascoltare una canzone alla radio che già trovano un camion pieno zeppo di roba. Il pericolo, però, è sempre dietro l’angolo: i nostri eroi si imbattono in un misterioso personaggio: direttamente da Fantaghirò, Kim Rossi Stuart in arte Gesù Cristo.

Mi chiamo Paul Rovia, ma i miei amici mi chiamavano Gesù. Fate voi!
Mi chiamo Paul Rovia, ma i miei amici mi chiamavano Gesù. Non chiedetemi perché.

NB: nel fumetto non si chiama Paul Rovia, bensì Paul Monroe. Grazie sceneggiatori per avergli cambiato il cognome ed avermi risparmiato i vari “minkia zio ma qst è parente di Dianna, c’ha lo stsso kognome! Oh, guarda, la makkina d Nigan sullo sfondo XDXD illuminati”.

Daryl si dimostra subito amichevole puntandogli la pistola in faccia. Jesus ricambia la cortesia rubando a Rick le chiavi del furgone e lasciandoli lì come due coglioni. Mi piace questa versione di Gesù!

Le virgole sono importanti, ma in questo caso va bene sia dire "Cristo, ci ha rubato il furgone" che "Cristo ci ha rubato il furgone".
Le virgole sono importanti, ma in questo caso va bene dire sia “Cristo, ci ha rubato il furgone” che “Cristo ci ha rubato il furgone”.

I nostri eroi, però, non demordono: in un mondo post apocalittico, uno non può guidare un furgone per molto tempo prima che succeda qualcosa. Memori di un grandissimo film di Tom Hanks, si improvvisano Usain Bolt iniziando a rincorrere a piedi il camion guidato da Gesù, nella speranza di riacchiapparlo. Letta così, sembra proprio una scena fantastica!

Ricostruzione della scena in cui Rick insegue Jesus
Ricostruzione della scena in cui Rick insegue Jesus

Con un culo più grande di quello di Denise Glenn nella scena del cassonetto, Rick e Daryl raggiungono Gesù che si era fermato per pisciare e – non senza prima essere usati come un sacco da boxe – riescono ad immobilizzarlo e a legarlo come un salame, lasciandolo lì come un coglione.

Occhio per occhio, dente per dente! (No, non è una citazione di Kooorl, ma della Bibbia. Jesus lo sa bene).

Questo Gesù 2.0 sembra però essere un po’ meno sprovveduto di quanto sembri e si arrampica di nascosto sul tetto del camion in corsa neanche stesse giocando a Pursuit Force: Extreme Justice. Questo porta ad un’inevitabile colluttazione, in cui succede un po’ di tutto. Rick inchioda facendolo cadere, scende per ammazzare degli zombie, Daryl vuole ammazzare Gesù, Gesù sembra voler ammazzare Daryl ma in realtà uccide lo zombie dietro di lui (omaggio a Kooorl e Shiuein nella seconda stagione), Daryl se ne sbatte le palle e continua a menarlo, insomma una confusione assurda.

Il culo, però, prima o poi finisce per tutti. E quel camion pieno zeppo di provviste da poter mandare avanti Alexandria per anni, finisce in fondo al lago, tra le bestemmie generali.

Gesù è svenuto, mentre Rick e Daryl sono in disaccordo sul da farsi. Rick vorrebbe portarlo ad Alexandria perché, durante l’apocalisse, qualcuno che moltiplichi i pani e i pesci fa sempre comodo. Daryl, invece, vorrebbe ripetere la storia crocifiggendolo appenderlo ad un albero.

IMG_7653

Intanto, ad Alexandria, non è che se ne stiano con le mani in mano. Anzi, sono tutti molto impegnati! Da una parte, Kooorl ed Enid (vi prego, datele almeno un soprannome), dall’altra Spencer e Miciona, cazzeggiano nel bosco.

I primi due si dedicano al black humor: la ragazzina fa leggere dei fumetti al guercio solo per il gusto di prenderlo in giro.

“Hey, Kooorl, guarda qui! È un fumetto molto carino, dovresti dargli un’occhiata!”

Kooorl che butta un'occhio sui fumetti di Enid
Kooorl che butta un occhio sui fumetti di Enid

Gli altri due, invece, sono alla ricerca di Zombieanna. La quale, devo ammettere, nonostante sia diventata uno zombie non ha cambiato le proprie abitudini. Ecco una sua foto da viva ed una sua foto da morta:

untitled

Ormai è sera, e la puntata volge al termine. Rick è sul divano e Miciona, con delicatezza, gli dice di farle spazio e di spostare il culo. Adorabile. Lui, di tutta risposta, tira fuori delle Mentos per sottolineare quanto l’alito di Miciona sia simile a quello del tonno andato a male in una cantina. Visibilmente turbata e offesa, Miciona vuole convincere Rick che dice il falso facendogli annusare l’alito, ma lui, stanco dopo una dura giornata, non capisce e finisce col baciarla. Ammirevole lo sforzo di Rick di ricoprire con la sua bocca i due canotti che ha Miciona al posto delle labbra.

E dato che i fan non hanno fatto altro che dire “povero Rick ha appena trovato la biondina e muore prima che gliela possa dare”, pensa bene di zittirli. Come? Così:

Da notare la mano di Rick sul gluteo muscoloso di Miciona
Da notare la mano di Rick sul gluteo muscoloso di Miciona

Ma i due non sono soli nella stanza. Proprio come era successo a Rosita e Abraham, anche la nuova coppia è spiata da qualcuno.

No, no, non da Eugene. Il pervertito di oggi sembra essere Jesus, il quale sveglia Rick dicendogli “dobbiamo parlare”.

Nudi

  • Come ha fatto a liberarsi Jesus?
  • Vorrà forse proporre un threesome?
  • Perché saliamo le scale ma non zuccheriamo gli ascensori?

Tutte queste importantissime domande troveranno (forse) risposta nella prossima puntata.

Alla prossima e non dimenticate di farmi sapere su Facebook se vi sia piaciuta la recensione!

Francesco

Precedente Riassunto fotografico dell'episodio 6x09 Successivo Riassunto episodio 6x11 [SPOILER]

Rispondi