Recensione Degrado The Walking Dead 7×02

Rieccoci con il nostro appuntamento settimanale della recensione degrado!

Questo è uno di quei maledetti episodi riempitivi in cui non succede quasi un cazzo di niente ma serve a introdurre nuovi personaggi, luoghi, cazzi e mazzi vari.

Previously, on AMC’s The Walking Dead…

Il tizio che sopravvive all’attentato di zia Carol, segue le impronte del cavallo. Sì, con una pallottola ficcata nella schiena. Duro a morire!
Giunto a Samarcanda, Morganello trova zia Carol mezza morta e la guarisce miracolosamente rattoppandola con un kit di pronto soccorso. Lei gli spiega, puntandogli simpaticamente una pistola in faccia, che non riesce più ad uccidere e che non vuole essere salvata. Quindi, mentre Morganello è impegnato a uccidere uno zombie impiccato, lei alza i tacchi e se ne va. E indovinate un po’ chi incontra? A parte gli zombie.
Esatto, il Bruce Willis dei poveri. Arrabbiato perché non gli arriva a casa la Fibra Vodafone, se la prende con zia Carol sparandole ad un braccio e ad una gamba. E quando lo schermo stava per cospargersi di fiori e biscotti, ecco che appare anche Morganello che, a modo suo, gli fa capire che ogni vita è preziosa.

untitled

L’arrivo di Don Quijote e Sancho Panza è provvidenziale per la salvezza di Zia Carol che, nonostante una pallottola nel braccio e una nella gamba, sembra abbastanza in forma da scappare ad ogni distrazione.

Peccato si sia portata i suoi biscotti da Alexandria che le giocano brutti scherzi.

biscotti

Dopo varie peripezie, i nostri eroi riescono a raggiungere la destinazione, ovvero una specie di Alexandria con le conoscenze agricole della prigione (bentornata quarta stagione). Qui c’è un po’ di tutto: l’orto, la lavanderia, la sartoria, la mensa dei poveri, un coro e tanta frutta. Volete un melograno?

Morganello fa fare un giro turistico a zia Carol sulla sedia a rotelle, fino a presentarle il leader della comunità.

quasi

Ma ghe gazzo sdai digendo? Io essere il Re! Bongo bongo!

Esatto, il capo di questo Regno è un vero e proprio re. Senza corona, ma con lo scettro. E i rasta. Ho detto tutto? Vediamo… ah, no, ecco, dimenticavo. HA UNA CAZZO DI TIGRE. UNA TIGRE, CRISTO SANTO, MA DI CHE CAZZO STIAMO PARLANDO?

schermata-2016-10-31-alle-11-02-04

Zia Carol, quindi, dopo aver appurato che non è la sola ad essere fumata ma anche questo Bob Marley con un Garfield troppo cresciuto non scherza, decide di chiudere baracca e burattini e di lasciare quella gabbia di matti.

Nel frattempo, il nostro Re Ezechiele (si, perché dopo Abraham (RIP) e Jesus, Ezekiel ci mancava), che ha piena fiducia di Morganello nonostante lo conosca da tipo 2 giorni, gli affida la custodia del suo nipotino, al quale dovrà insegnargli le arti marziali e, probabilmente, diventerà il nuovo messia del “ogni vita è preziosa”. Che due palle.

Oltre a questo, Morganello dovrà anche aiutare i suoi nuovi amici (i quali hanno comprato le armature da paintball dal Decathlon vicino) a radunare dei porci e darli in pasto agli zombie. No, no, scusate, quella era sempre la quarta stagione. Radunare degli zombie e darli in pasto ai porci.

Ma perché mai? Poi mica possono mangiare i maiali infetti! Poi si infettano!

Non li mangiano loro infatti, attento telespettatore. Purtroppo Negan e i Salvatori sono davvero ovunque e il Regno di Ezechiele è soggetto alla stessa minaccia a cui abbiano assistito nelle scorse puntate: devono dare a Negan metà della loro roba. Poco importa che sia carne infetta. SCACCO MATTO NEGAN!

Ma se i maiali vengono dati ai Salvatori, al Regno che si mangia?

vegan

Tutto è bene quel che finisce bene. Come dite? Lo so, la puntata non è ancora finita, ma mi sto annoiando e la recensione sta venendo una schifezza.

Dov’eravamo…? Ah, sì: zia Carol che scappa.

Cioè, no, ci prova ma viene fermata sul più bello da Ezechiele e dal suo giullare di corte.

Inizia quindi un lunghiiiiiiiiiiiiiissimo discorso nel quale il Re spiega che in passato era più che altro il re dei cretini e che la sua Shiva era una tigre del suo circo che era rimasta ferita e lui, non volendo perdere un sacco di soldi per rimpiazzarla, si era professato veterinario della domenica.

Almeno sappiamo che non è strafatto ma sta solo facendo il cretino. E secondo me sta anche facendo il provolone con zia Carol. Che stiano per diventare l’ennesima coppia interrazziale della serie?

meme-2016-10-31-at-11-50-39-am


Se la recensione non vi è piaciuta, amen, la puntata è stata un parto e non ha aiutato granché il mio umorismo. Se invece vi è piaciuta, tanto meglio, potete farmelo sapere QUI!

Rispondi