Recensione Degrado The Walking Dead 6×13

Rieccoci con il nostro appuntamento settimanale della recensione degrado!

Buona lettura!

6X13

Mentre Rick & co. sono impegnati ad uccidere brutalmente i Salvatori nella sede di Sky, a zia Carol e Natalie Maggie è toccato il compito più ingrato: fare il palo. Wow che divertimento. Ma gli sceneggiatori sono brave persone, quindi hanno portato loro un po’ di carne fresca da macellare: Anna dai Capelli Rossi, la Lucy Liu dei poveri, la Signorina Trinciabue e Mr. Simpatia. Carol, con un attacco di Morganite acuta, spara al braccio di quest’ultimo, ferendolo, per poi diventare ostaggio delle tre superchicche.

Anna dai capelli rossi rivede al binocolo la scena finale dell’ultima puntata, quella in cui Daryl esegue una spear sull’Agente 47 chiedendogli dove avesse preso la moto, rivelandosi così la misteriosissima e sexy voce al walkie-talkie. Rick le propone uno scambio: l’Agente 47 per zia Carol e Natalie Maggie. Anna dai capelli rossi, però, non è convintissima. Vorrebbe includere nello scambio anche i suoi genitori, una piastra per i suoi capelli ribelli, uno shampoo all’uva fragola e i marò. Mentre Rick ci pensa, le superchicche portano zia Carol e Mamma Maggie in un macello. No, non è una figura retorica, parlo di un vero macello dove macellavano gli animali.

untitled

Dopo essere state portate sul set di Saw: L’enigmista, vengono legate e imbavagliate. Qui, accade qualcosa di totalmente inaspettato. No, non arriva Christian Grey. Carol va in iperventilazione e ha degli attacchi di panico. Mamma mia, sta solo per morire, mica deve discutere la tesi! Altrettanto inaspettatamente tira fuori un rosario e inizia a pregare Jesus. Ovviamente è la solita farsa per sembrare cretina, ma ormai zia Carol è diventata talmente brava che anche Maggie non sa se crederle o meno. Un’attrice il cui personaggio recita: date un Oscar a questa donna!

untitled

Ammirevole, poi, la preoccupazione sul fumo passivo che potrebbe far male al piccolo Hershel. Ma la Signorina Trinciabue deve essere parente di Gregorio Fregancazzo, perché sembra sbattersene le palle ovaie.

untitled
Cosa vuol dire essere alternativi? Morire di cancro ai polmoni durante l’apocalisse zombie

L’episodio va avanti con Mr. Simpatia che vuole, giustamente, vendicarsi per essersi preso un colpo di pistola. Anna dai capelli rossi non è d’accordo e ne velocizza la morte, mostrando al mondo la sua di simpatia. Quindi Lucy Liu porta Mamma Maggie in un’altra stanza per interrogarla, ignara del fatto che Maggie è una psicopatica, quindi sarà lei ad interrogare la cino-canadese. Ovviamente l’interrogazione va male e Lucy prende 4. Maggie quindi le chiede perché non ha studiato, e la risposta è molto divertente.

– Cercavo il corpo del mio fidanzato.

– L’hai trovato?

– Era esploso, non c’era rimasto granché.

Senza titolo
Immagino abbia il cuore a pezzi!

Finalmente Rick si fa sentire. Ha trovato la piastra e lo shampoo, niente da fare per i marò, ma Anna dai capelli rossi accetta comunque lo scambio. Almeno così sembra, dato che in realtà sta aspettando i rinforzi per uccidere tutti quanti. Mentre si organizzano, però, zia Carol ci fa vedere il perché di tanto attaccamento al rosario comprato in edicola: ha trasformato la croce in un mini-pugnale che usa per liberarsi e salvare mamma Maggie. Quindi, un po’ in ritardo, inizia la vera puntata:

Come una Macgyver qualunque, Maggie crea una trappola mortale usando una corda e il corpo esangue di Mr. Simpatia. Così facendo, la Signorina Trinciabue viene morsa da Mr. Zombietia e viene, diciamo “finita”, da una pacatissima Maggie. La telecamera chi la pulisce?

mar 14, 2016 12:03
Mai discutere con una donna incinta

Ad ogni modo, zia Carol le ruba l’accendino e… sappiamo tutti quanto può essere pericolosa quando si tratta di fuoco!

Prima di andare via, però, pensano sia il caso di non lasciare il lavoro a metà: soprattutto perché le persone con i capelli rossi sono notoriamente prive di anima, quindi è meglio farle fuori. Come? Beh, sono in un mattatoio, è venuto loro un certo languorino… perché non preparare uno spiedino umano?

untitled
Uno zombie che assaggia l’arrosticino di zia Carol

Non contente, però, le due macellaie decidono anche di occuparsi dei rinforzi, uno dei quali deve essere stato il fratello gemello di Otis. Tendono quindi loro una trappola, attirandoli in una cella e bruciandoli vivi. Il passaggio da Salvatori a Illuminati è stato brevissimo!

the-walking-dead-episode-613-carol-mcbride-935
Eugene che trova sempre il momento giusto per comparire

Intanto scopriamo che Rick & co. sono riusciti a raggiungere il posto, scoprendo con non poca sorpresa che è già stato ripulito dalle due donne più cazzute dell’universo di The Walking Dead. Va bene che la festa della donna è stata pochi giorni fa, ma non vi sembra un tantino di esagerare?

Da sottolineare il tentativo di marcare il territorio con Daryl che piscia attorno a zia Carol.

L’episodio si conclude con Rick che apre un buco in testa all’Agente 47 dopo che quest’ultimo gli ha detto di essere Negan. Ma d’altronde anche Anna dai capelli rossi era Negan. Anche il vostro vicino di casa è Negan. Il vostro pesce rosso, il vigile che vi ha fatto la multa, il tipo che strano che ha venduto per 3000 lire sua madre a un nano. Tutti sono Negan. Sicuramente Jeffrey Dean Morgan è Negan, quindi non comportatevi da ritardati e cercate di capire che quel povero pirla con la faccia a forma di alluce NON-È- NEGAN.

The-Walking-Dead3-615x433

Se la recensione vi è piaciuta, fatemelo sapere QUI

Precedente Anteprima dell'episodio 6x13 "The Same Boat" [SPOILER] Successivo Cosa sta costruendo Morgan?

One thought on “Recensione Degrado The Walking Dead 6×13

Rispondi